Moto & Motori

Cerchi in lega: perché sono i migliori

L’evoluzione delle componenti delle auto, come cerchi e gomme, ha portato a un miglioramento sia estetico che di assetto del veicolo.

I consumatori si chiedono quale sia la scelta migliore tra i cerchi in lega e quelli in alluminio. Sicuramente i primi costano di più, ma sono più performanti.

I cerchi in acciaio sono duraturi e migliorano le loro prestazioni nel periodo invernale, però tendono ad arrugginire con il passare del tempo.
Inoltre, il disco della ruota è in lamiera di acciaio stampato, mentre il cerchione è in acciaio laminato, entrambi sono fissati da saldatura.

I cerchi in lega sono più belli da vedere, tant’è che sono di serie sui modelli di lusso, in quelli sportivi e di una certa cilindrata.
Possono essere personalizzati e nelle ruote di alta qualità il disco è stampato e fissato al cerchione con delle viti.

Perché scegliere i cerchi in lega?

Significa dare valore al design, inoltre, avendo un peso inferiore rendono l’auto più maneggevole nella frenata o in accelerata.
La forma permette più ventilazione per i freni a disco, evitando il surriscaldamento soprattutto in estate. Agevolano le sospensioni e riducono le emissioni.
Il prezzo più alto rispetto ai cerchi in acciaio è il risultato di ricerca e materie prime di qualità.

Il nostro consiglio è quello di montare ruote omologate NAD o ECE, nel rispetto della normativa italiana ed europea.