Guida Sicura & Sicurezza Stradale

5 cose che devi fare se vuoi risparmiare benzina

Il momento storico per gli automobilisti non è dei migliori, gli aumenti del prezzo della benzina ci hanno fatto spaventare e non poco!
Ma, al di là, delle congiunzioni astrali che fanno lievitare i costi del carburante, ci sono una serie di comportamenti che possiamo mettere in atto per risparmiare benzina.

Vediamoli insieme.

Il veicolo non va trascurato: fai eseguire il tagliando, controllare l’acqua e l’olio e la pressione dei pneumatici.

  • Pianifica il percorso, la cosa può sembrare banale, ma non lo è.

Sapere con certezza dove andare e come raggiungere un luogo, ci permette di evitare il traffico cittadino, di girare a vuoto consumando benzina e di selezionare i percorsi con minore pendenza, perché una strada tortuosa significa aumento del consumo.

  • Evitare i carichi troppo pesanti
  • Guidare in maniera fluida e armonica, tirare le marce e guidare a scatti con frenate improvvise e accelerazioni sono modi che non solo ci portano a consumare più carburante, ma usurano prima le componenti dell’auto
  • Moderare la velocità, perché chi va piano va sano e va lontano, ma consuma pure meno carburante
  • Infine è importante tenere i finestrini chiusi, riducendo l’aerodinamicità del veicolo, e dosare l’utilizzo dell’aria condizionata.

Pensa che l’aria fredda incide circa sul 25% del consumo del carburante, perché sottrae potenza al motore.

Certo per risparmiare, soprattutto in questi tempi, dovremmo girare a piedi, in bicicletta o in monopattino, ma se proprio non si può rinunciare ai veicoli a motore è il caso di monitorare la situazione benzina & Co. Attraverso comode app.