Guida Sicura & Sicurezza Stradale

Dal telo copriauto all’antigelo: come proteggere l’auto in inverno

Lo sai che la tua auto in inverno è messa a dura prova?
Eh sì, soprattutto se non hai un box, ma la parcheggi all’esterno è il caso di salvaguardare sia la carrozzeria che le sue componenti.
Continua a leggere, perché ti spieghiamo nel dettaglio come riparare la tua auto dal freddo, dalla pioggia, dal gelo e dalla neve.

5 consigli utili sulle auto in inverno

Ci sono diversi aspetti che devi tenere a mente: ecco i nostri consigli.

  • Partiamo dalla carrozzeria: utilizza un telo copriauto.
    Il telo copriauto da esterno è sicuramente un investimento, anche in termini economici, ma il nostro consiglio è quello di non risparmiare, perché più è stratificato più è il riparo perfetto contro gli agenti atmosferici.

  • Sai che il freddo o il troppo caldo sono nemici giurati della batteria dell’auto? In inverno, avvia la vettura lasciando i dispositivi spenti e prima di spegnerla lascia il motore accesso per qualche minuto.

La batteria è una componente molto delicata nei motori a diesel, perché le temperature molto basse gelano la paraffina presente nel gasolio, provocando un blocco nell’afflusso. Anche le batterie delle auto elettriche risentono molto del freddo.

  • Olio motore: scegli oli con una bassa viscosità, le caratteristiche del prodotto le puoi trovare sulla confezione stessa con le lettere 5W o OW. (W sta per winter).
  • Presta attenzione ai tergicristalli e alle spazzole: se parcheggi l’auto sotto casa per tutta la notte, lascia i tergicristalli alzati onde evitare che si attacchino al vetro.
    E a proposito di vetro: raschietto per ghiaccio e additivo antigelo sempre a portato di mano.
  • Verifica l’efficacia del liquido antigelo con un densimetro o rifrattometro, gli strumenti che ti permettono di controllare il livello di congelamento.

Per quanto riguarda le gomme, siamo sicuri che hai già montato i pneumatici invernali.
Se ti interessa l’argomento leggi qui.