Attualità & Curiosità

Le 6 auto più brutte degli ultimi anni

Nessuna casa automobilistica si sentirà offesa da questa classica sulle 5 auto più brutte di sempre.
I modelli prodotti sono tanti: alcuni vengono esaltati nei Saloni ed eventi di tutti il mondo, altri non riscuotono il successo sperato e finiscono tra quelle più brutti di sempre.
Pronto?

Al sesto posto la Fiat Multipla, finita nell’impietosa classifica del Time. Comoda è comoda, ma il modello non è sicuramente riuscito in quanto a estetica, tant’è che la Fiat in anni più recenti l’ha riprogettato.

Al quinto posto, la Aston Martin Lagonda, il Time la definisce una «catastrofe meccanica con un’elettronica che sarebbe stata imponente se solo avesse funzionato», nonostante un discreto successo tra gli acquirenti del Medio Oriente.

Al quarto posto, la Lancia Dedra, che addirittura vanta una pagina Facebook dedicata per elencare a mo’ di sfottò tutti i suoi difetti.

La NSU Prinz è paragonata per la bruttezza del suo colore a una scatola di sardine.

Sul podio, l’Alfa Romeo Arna, acronimo di Alfa Romeo Nissan automobili: qui siamo ben lontani dalla linea sportiva e accattivante delle Alfa Romeo.

La più brutta di sempre? La Fiat Duna, apprezzata poco anche nella versione Weekend.