Strumenti di accessibilità

Skip to main content
Ultime news

Sicurezza stradale

Guida senza occhiali da vista: sanzioni

Il Codice della Strada per tutelare la sicurezza del conducente e degli altri utenti prevede multe severe per chi guida senza occhiali, nonostante l’obbligo.


È ovvio che chi indossa gli occhiali abitualmente non per puro vezzo, ma per problemi reali alla vista è obbligato dal Codice della Strada (e dal buon senso!) a portare gli occhiali mentre guida.
Questi ultimi possono essere sostituititi da lenti a contatto atte a correggere lo stesso difetto oculistico.
Va da sé che chi si è sottoposto a operazione laser per correggere il problema, è esentato dalla regola.


A dettare regole precise sul guidare senza occhiali è l’art.173 del Codice della Strada che al comma 1 dice: “Il titolare di patente di guida al quale, in sede di rilascio o rinnovo della patente stessa, sia stato prescritto di integrare le proprie deficienze organiche e minorazioni anatomiche o funzionali per mezzo di lenti o di determinati apparecchi, ha l’obbligo di usarli durante la guida”.

L’obbligo è indicato sulla patente di guida: l’apposizione del codice 01 sul retro della patente prescrive, appunto, l’obbligo di portare gli occhiali, con una serie di sottocodici. Vediamoli insieme.

Il codice 01 sulla patente

È durante la visita oculistica per il primo rilascio o per il rinnovo patente che viene stabilito l’obbligo di indossare gli occhiali alla guida.
Come anticipato chi è obbligato a guidare con gli occhiali da vista ha il codice 01 sulla patente, accompagnato da altri sottocodici, rappresentanti delle diverse esigenze del conducente.
Elenchiamo qui i codici:

  • 01 guida con occhiali;
  • 02 guida con lenti a contatto;
  • 03 guida con occhiali protettivi;
  • 04 guida con lente opaca;
  • 05 guida con occlusore oculare;
  • 06 guida con occhiali o lenti a contatto.

Ti ricordiamo, comunque, che è sempre possibile sostituire gli occhiali con le lenti a contatto.

Guida senza occhiali sanzioni

Sempre l’art.173 al terzo comma dice: “chiunque viola le disposizioni di cui al comma 1 è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 83 a euro 333” e la decurtazione di 5 punti patente.

Scopri qui come verificare il saldo punti patente.
Inoltre, è a discrezione delle Forze dell’Ordine intimare al conducente non in regola di fermarsi o di non proseguire il viaggio.
Per non parlare dei casi di incidente stradale provocati da chi è senza occhiali: può succedere che l’assicurazione neghi il risarcimento alla parte lesa o che venga applicato il diritto di rivalsa per negligenza.

Come annullare l’obbligo degli occhiali alla guida?

L’obbligo delle lenti alla guida si può annullare.
In generale, questa necessità è propria delle persone che in seguito a visita oculistica sono tornate in possesso dei requisiti visivi minimi o si sono sottoposte a un intervento laser per correggere il difetto.
In tali casi, se si è in prossimità della scadenza della patente, si può attendere la visita medica durante il rinnovo per l’eliminazione della dicitura “obbligo lenti“, oppure per guidare, senza incorrere in sanzioni, ci si può sottoporre alla revisione, cosiddetta volontaria.

Va da sé che fino all’aggiornamento del documento di guida si è passibili di sanzioni.

Hai già dato un’occhiata alle novità del Codice della Strada? Leggi qui.


Sei un’autoscuola?
Scopri come comunicare bene, avere maggiore visibilità sui motori di ricerca e ottenere più clienti.