Tag: patente b

quale patente serve per un viaggio negli USA

Dove è valida la patente italiana?

La validità della patente italiana dipende dal paese che vuoi visitare. In che senso?
Partiamo dal presupposto che è possibile guidare liberamente in tutta l’Unione Europea con patente in corso di validità, non revocata in Italia.
Inoltre, il documento è valido in quei paesi, che pur non appartenendo alla Ue, hanno firmato accordi come l’Area Shenghen per la libera circolazione.
Di seguito una lista:

  • Albania;
  • Andorra;
  • Città del Vaticano;
  • Gibilterra;
  • Groenlandia (in quanto appartenente alla Danimarca);
  • Islanda;
  • Isole Faroe (in quanto appartenenti alla Danimarca);
  • Moldova;
  • Norvegia;
  • Principato del Liechtenstein;
  • Principato di Monaco;
  • Regno Unito;
  • Repubblica di San Marino;
  • Turchia;
  • Ucraina

Quando serve la patente internazionale?

Il documento italiano è riconosciuto in molti paesi del mondo, ma in quelli che aderiscono alla Convezione di Vienna chi guida deve essere in possesso della patente internazionale che può essere richiesta alla Motorizzazione.

Ha validità di tre anni e obbliga chi la ottiene ad adottare un comportamento conforme alle normative stradali del paese ospite.

Se stai progettando, Covid permettendo, un viaggio negli USA sappi che non ti serve nessun documento in aggiunta: la patente italiana è riconosciuta in tutti gli stati federati.

I documenti necessari alla petnte sono

Iscrizione patente: documenti necessari

Per ottenere la patente puoi scegliere di seguire un percorso da privatista o farti seguire da un’autoscuola accreditata, che si occupa della consegna documenti agli organi preposti.

Frequentare i corsi in autoscuola ha numerosi vantaggi: istruttori qualificati ti preparano al superamento della prova teorica e di quella pratica e l’ufficio si occupa dell’espletamento della parte burocratica, quella più noiosa.

Quali sono i documenti necessari?


Al momento dell’iscrizione devi avere con te:

  • 3 foto tessere
  • Certificato anamnestico che attesti la tua idoneità fisica e psicologica alla guida
  • Certificato medico dell’ufficiale sanitario
  • Carta d’identità valida
  • Codice fiscale
  • Permesso di soggiorno, se cittadino extra comunitario

Alla consegna dei documenti, ti viene richiesto di compilare e firmare il modulo Tt 2112 e la ricevuta di pagamento dei versamenti sui conti correnti 9001 e 4028.

Ricorda che l’età è tra i requisiti richiesti, cioè a seconda della patente che devi ottenere, c’è un limite di età da rispettare.